Yves Henry

Domenica 10 dicembre Mercogliano – Abbazia del Loreto Ore 18.30

Yves Henry formato secondo il principio che arriva dal XIX secolo: quello del musicista completo (pianista, camerista, accompagnatore, direttore d’orchestra e compositore), che conosce tutti gli aspetti della musica, si è esibito in recital e come solista con orchestra in tutta Europa, negli USA, in Cina e in Giappone, suonando nelle sale più prestigiose e nei festival più importanti. Ha realizzato numerose incisioni solistiche e cameristiche. A metà degli anni 2000, la registrazione dei 24 Préludes op. 28 di Chopin realizzata nella Salle Pleyel segna una tappa importante della sua carriera e concretizza la sua ricerca sull’interpretazione di questo compositore basata su un’analisi approfondita del suo linguaggio. Riconosciuto come grande interprete della musica di Chopin, nel 2007 Yves Henry è stato invitato dal Ministro della Cultura polacco a far parte del comitato di programmazione dell’Istituto Chopin di Varsavia. È Cavaliere dell’Ordine Nazionale delle Arti e delle Lettere francesi. Il 6 dicembre 2014 ha avuto il rarissimo privilegio di vedersi intitolare un nuovo Conservatorio di Musica in Francia, a Villabé.

Programma

Frederic Chopin «Chopin, les années Nohant (1839-1846)» 1839 Scherzo n°3 op. 39 en ut dièse mineur. 1841 Prélude op. 45 en ut dièse mineur. 1842 Ballade n°4 op. 52 en fa mineur. 1843 Nocturne op.55 n°1 en mi bémol majeur 1844 Sonate op. 58 en si mineur – Allegro maestoso – Scherzo (molto vivace) – Largo – Finale. Presto non tanto 1845 Polonaise Fantaisie op. 61 en la bémol majeur 1846 Trois mazurkas op. 63 n°1 en si majeur  n°2 en fa mineur n°3 en do dièse mineur

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *